Terremoto Campi Flegrei

Il bradisismo continua a preoccupare la popolazione dei Campi Flegrei. La scorsa notte, la terra ha tremato di nuovo con quattro scosse registrate tra le 3.56 e le 4.14, di magnitudo compresa tra 1.3 e 2.0. Poi di nuovo un’altra di magnitudo 1.2, alle 5.14.

Sciame sismico ai Campi Flegrei: quattro scosse nella notte

L’ultima scossa, la più forte, quella di magnitudo 2.2, avvenuta nella notte ha avuto l’epicentro nei pressi del rione Bognar di Pozzuoli. L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato che, finora, lo sciame sismico preliminare è composto da otto terremoti.

Gli eventi tellurici sono stati avvertiti dalla popolazione a Pozzuoli, Arco Felice, Quarto, Pianura, Agnano e Bagnoli, svegliando molti nel cuore della notte. Dall’inizio dell’anno, la sala di Napoli dell’INGV ha rilevato 2.995 terremoti nella zona dei Campi Flegrei, la maggior parte dei quali di bassissima magnitudo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp