carmine cerbone morto scafati

Tragedia ieri mattina all’alba in via Poggiomarino, a Scafati, al confine tra la provincia di Napoli e di Salerno. Carmine Cerbone, 41 anni, ha perso la vita mentre viaggiava a bordo della su motocicletta.

Scafati, tragedia in via Poggiomarino: Carmine Cerbone muore in un incidente

Secondo una prima ricostruzione, Carmine viaggiava in sella alla sua moto quando, in circostanze da chiarire, avrebbe perso il controllo schiantandosi contro la rotatoria di via Poggiomarino. Il 41enne però non è morto sul colpo. Sono immediatamente scattati i soccorsi che lo hanno trasportato all’ospedale di Nocera Inferiore.

Carmine è spirato presso il nosocomio nocerino poco dopo per le gravi ferite riportate nello schianto. Inutili i tentativi dei medici di salvargli la vita. Sull’incidente indagano le forze dell’ordine intervenute sul posto per effettuare i rilievi del caso. L’incidente non ha coinvolto altre persone o veicoli.

Il lutto sui social

Carmine lascia una compagna e una figlia. La notizia della sua dipartita ha fatto rapidamente il giro dei social, gettando nello sconforto amici e parenti, increduli di fronte a quella che è stata una tragedia inaspettata. Tanti i messaggi apparsi in queste ore. “Mai mi sarei aspettata di avere una notizia del genere! Le circostanze ci hanno separati, ma io e te siamo sempre stati fratelli…ho il cuore a pezzi, sei sempre stato una persona solare e amorevole, ciao Carmine, fratello mio!”, scrive Conny. “Non doveva andare così..Non si può morire così…Avevi realizzato tutti i tuoi sogni…Dai forza a tua madre a tua moglie alla tua piccola creatura”, il commento di Irene.

continua a leggere su Teleclubitalia.it