rapimento cane nola video

Ha scavalcato il muro di cinta di un’abitazione e ha portato via un cagnolino di appena 5 mesi, un Barbone Red. E’ l’assurdo furto commesso a Nola, in provincia di Napoli, documentato da un filmato di videosorveglianza.

Nola, rubano un cagnolino da un appartamento

La segnalazione è arrivata al consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. Sulla sua pagina è apparso anche il video che inchioda il ladro autore del raid. Nel filmato si vede un uomo, con il volto travisato da una mascherina chirurgica e un cappello, scavalcare un muretto mentre stringe tra le mani un cucciolo di cane che guaisce. Le ragioni del furto sono ancora poco chiare. C’è chi lo fa per rivendere poi l’animale sul mercato nero; chi invece avanza un vero e proprio sequestro a fini di riscatto (“un cavallo di ritorno”).

I proprietari del cagnolino hanno lanciato un appello a Borrelli. “Francesco, le giro questo video con la speranza che lei possa dare un po’ più di visibilità a questa vicenda. È successo a Nola, è stato rapito un cagnolino. Magari si riesce a risalire all’autore del furto. Probabilmente non è stato nemmeno il primo commesso da questa persona”. Se qualcuno avesse visto l’animale, può contattarli ai seguenti numeri: Barbara 3382473168, Roberta 3289023231, Ciro 3384441101.

continua a leggere su Teleclubitalia.it