Dopo un weekend con condizioni meteo instabili e aria più fresca, già a partire da domani, 1 agosto, l’Anticiclone Nord-Africano tornerà ad abbattersi sull’Italia, favorendo l’inizio di un’altra ondata di caldo intenso.

Pioggia e aria fresca nel pomeriggio, poi torna l’anticiclone africano con temperature fino a 40°C

Tuttavia fino a lunedì 1 e martedì 2 Agosto, nonostante un ulteriore aumento termico, il caldo si manterrà ancora moderato e abbastanza sopportabile. Lo scenario metereologico, come riportano gli esperti di ilmeteo.it, cambierà decisamente a partire dal 3 agosto quando “l’Italia si troverà nuovamente avvolta dall’ennesima fiammata africana. Occhi puntati sulla Val Padana, nelle zone interne del Centro come in Toscana, Umbria e nel Lazio, ma anche su alcuni tratti del Sud come su Puglia e Basilicata”.

Città da bollino rosso

Saranno queste le Regioni dove le colonnine di mercurio si attesteranno su valori prossimi ai 37-38°C e fino a sfiorare nuovamente la soglia dei 40°C.  Intanto per oggi, 31 luglio, è prevista una tregua dal caldo. Per alcune Regioni è stata diramata l’allerta meteo per piogge e temporali. E’ il caso di Abruzzo, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Toscana, Umbria e Veneto. Il numero di città da bollino rosso (livello di allerta 3, il massimo) è sceso dalle 10 di ieri alle 7 oggi (Cagliari, Campobasso, Catania, Frosinone, Palermo, Perugia e Roma) e domani ne resteranno solo quattro (Catania, Frosinone, Palermo e Roma).

Da bollino rosso è anche il traffico per l’esodo dell’ultimo fine settimana di luglio. In particolare si prevedono code in direzione sud, lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica e ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia, e in uscita dai centri urbani.

continua a leggere su Teleclubitalia.it