pensione luglio 2022 bonus 200 euro

Sono stati disposti i pagamenti delle pensioni per il mese di luglio con annesso bonus da 200 euro. Precisiamo che il bonus di 200 euro spetta ai pensionati che hanno un reddito annuo lordo di 35mila euro. Sul fascicolo previdenziale del portale Inps è possibile vedere i pagamenti insieme al bonus da 200 euro. L’ente previdenziale del sistema pensionistico pubblico italiano effettuerà i pagamenti a partire da venerdì 1 luglio. 

Pensionati e bonus 200 euro condizioni per averlo

Il bonus da 200 euro spetta a tutti i pensionati che abbiano un reddito annuo lordo di 35mila euro, che siano residenti in Italia e titolari di uno o più trattamenti pensionistici a carico di qualsiasi forma previdenziale obbligatoria, di pensione o assegno sociale, di pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti, nonché di trattamenti di accompagnamento alla pensione.

Ciò significa che possono avere il bonus 200 euro tutti coloro che percepiscono le diverse prestazioni Inps, da pensione di vecchiaia e pensione anticipata ordinaria a pensione di invalidità, pensione di reversibilità.

A chi spetta la quattordicesima?

Laquattordicesima mensilità, cioè una quota in aggiunta alla normale rata di pensione, spetta nel mese di luglio ai pensionati che abbiano raggiunto i 64 anni di età e che abbiano un reddito complessivo individuale massimo di 13.659,88 euro.

Per coloro che compiono 64 anni successivamente al 31 luglio, la quattordicesima viene pagata a dicembre 2022.

Leggi anche

Donne, arriva l’assegno Inps da 354 euro: basta presentare la domanda al Comune

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it