inps assegno donne 354 euro

Non sono ancora scaduti i termini per presentare domanda e ottenere gli aiuti economici che lo Stato assicura alle contribuenti senza lavoro. Mentre alcune donne non hanno un impiego, altre lo hanno perso o sono costrette a sospenderlo per via della gravidanza.

L’Inps eroga un assegno di 354,73 euro per 5 mesi esclusivamente alle donne che rispettano alcuni requisiti. Per ottenere il sussidio basta presentare la domanda al proprio comune di residenza.

I requisiti

L’Assegno spetta alle giovani madri, alle disoccupate, alle donne sole, oltre alle neo mamme senza un lavoro e in condizioni economiche difficili, seppur sposate.

Hanno diritto all’assegno le ragazze madri, le studentesse senza un lavoro in attesa di un bambino, le mamme disoccupate che non hanno maturato i contributi necessari per beneficiare di altri sostegni statali.

L’Inps verserà tale somma alle donne che non percepiscono altre indennità: Naspi e Dis-Coll incluse.

Spostando l’attenzione sul fronte reddituale, invece, le domande INPS per accedere al sussidio potranno essere inviate se non si supera il limite ISEE di 17.747,58 euro.

Quando richiedere l’Assegno INPS al Comune

La richiesta va fatta al comune di residenza entro il 31 dicembre 2022. L’Assegno INPS mensile di 354,73 euro potrà essere richiesto entro e non oltre i sei mesi dalla nascita del figlio, mentre in caso di adozioni o pre-affido è accessibile fino ai 6 anni di età del bambino.

E’ bene raccogliere tutta la documentazione necessaria, compresa l’attestazione ISEE aggiornata al 2022, e munirsi di pazienza dopo aver presentato la domanda perché serviranno almeno 30 giorni di tempo per lavorare la pratica.

continua a leggere su Teleclubitalia.it