Salvato in extremis dalle maestre. Un vero e proprio miracolo di Natale è avvenuto alla scuola E. Montale di Scampia, periferia Nord di Napoli. Un bambino di 3 anni è andato in arresto cardiaco ma, grazie alla sue quattro insegnanti, è stato evitato il peggio. 

Paura a Scampia, bimbo rischia di morire in classe: maestre gli salvano la vita

L’episodio risale a oggi, 9 dicembre, intorno alle 12. A raccontare la vicenda è l’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate sulla sua pagina Facebook. 

Secondo il racconto dell’associazione, il piccolo si è sentito male mentre era in classe, dove ha perso anche coscienza, e così le maestre hanno subito allertato il 118. Le insegnanti non hanno voluto perdere tempo e, senza alcuna esitazione, hanno praticato il massaggio cardiaco al bambino sino all’arrivo dei soccorsi.

Una volta sul posto il personale sanitario ha stabilizzato il piccolo e lo ha poi trasportato d’urgenza all’ospedale Santobono di Napoli dove è sotto osservazione. 

“Complimenti a queste maestre che si sono scorciate le maniche e hanno messo 2 mani sul torace del piccolo! Brave a nome mio e a nome di tutti i membri della associazione”, ha commentato Manuel Ruggiero, presidente di “Nessuno Tocchi Ippocrate”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it