rogo tossico a giugliano

Dopo l’incendio nei pressi della Stellantis di Pomigliano d’Arco di stamane, un nuovo rogo questo pomeriggio sta intossicando Giugliano e dintorni. Fiamme e fumo nella zona di Ponte Riccio.

Rogo tossico a Giugliano

Diverse le segnalazioni sui social di automobilisti che vedono il rogo tossico passando lungo la circumvallazione esterna e residenti della zona che sono per l’ennesima volta costretti a barricarsi in casa per non respirare i fumi tossici.

Non è ancora chiaro cosa stia bruciando ma la nome, visibile a diversi chilometri di distanza, è nera e questo fa presumere che siano andati in fiamme rifiuti o comunque materiale plastico che rende l’aria tossica e irrespirabile.

L’emergenza roghi tossici a Giugliano non è mai finita e i cittadini, in estate più che in altre stagioni, vivono giornate infernali, costretti a barricarsi in casa nonostante il caldo perché di continuo e più volte al giorno i rifiuti che vengono abbandonati in strada vengono puntualmente dati alle fiamme. Il sindaco Pirozzi aveva annunciato dal 16 giugno un maggiore presidio di forze dell’ordine al campo rom di via Carrafiello.

continua a leggere su Teleclubitalia.it