Al Borgo Sant’Antonio Abate di Napoli, un 15enne è finito in manette per tentato omicidio, ritenuto gravemente indiziato del tentato omicidio ai danni di un 19 enne: il giovane gli avrebbe inflitto 19 coltellate.

Napoli,15enne in manette per tentato omicidio

I carabinieri della stazione di Napoli Borgoloreto hanno sottoposto a fermo un 15enne napoletano, ritenuto gravemente indiziato del tentato omicidio di un 19enne, commesso la notte scorsa in Piazza Santa Maria della Fede.

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli e sarà posto al vaglio del GIP durante l’udienza di convalida. Documenta l’aggressione verosimilmente compiuta dal minore ai danni del 19enne, ferito con 19 coltellate durante una lite scoppiata per motivi futili.

Il giovane è stato tradotto al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

Leggi anche: Politica e camorra, indagini chiuse per 12: anche ex sindaco, primario e amministratori

continua a leggere su Teleclubitalia.it