forcella parcheggiatore abusivo spacca naso

Ennesima aggressione da parte di un parcheggiatore abusivo a Napoli. Questa volta la vittima è una donna, ausiliare del traffico Ann che stava controllando il pagamento dei grattini da parte degli automobilisti in via Giuseppina Gaucci a Forcella.

Napoli, parcheggiatore abusivo aggredisce ausiliario del traffico e gli spacca il naso

Ad anticipare la notizia è InterNapoli. Il dipendente dell’Anm si trovava presso via Giuseppina Nobile, nel centro storico partenopeo, insieme a due colleghi per verificare che i veicoli parcheggiati fossero muniti di grattino. Dopo l’inizio dei controlli però si è presentato un parcheggiatore abusivo, già noto in zona insieme ai membri della sua famiglia per l’attività estorsiva che svolgono nel quartiere. L’uomo, indispettito dalla presenza della dipendente che interferiva con l’imposizione del “pedaggio” illecito imposto da parte sua agli automobilisti, ha cominciato ad inveire contro il lavoratore e a contestare il suo operato.

Dalle parole si è passati all’aggressione fisica. L’uomo ha colpito l’ausiliario del traffico al naso e poi si è dileguato per evitare di essere identificato. A soccorrere l’ausiliare i colleghi, poco distanti dal luogo della violenza. La vittima, sofferente, è stata accompagna all’Ospedale del Mare di Napoli. I medici le hanno diagnosticato un trauma maxillo-facciale e l’hanno dimessa con una prognosi di 5 giorni. Ad occuparsi del caso anche il consigliere Francesco Emilio Borrelli: “Esprimiamo la nostra solidarietà alla dipendente ANM aggredita e le auguriamo una pronta guarigione. Chiediamo che l’autore di questa vile ed ignobile aggressione venga al più presto rintracciato ed arrestato”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it