È stato acciuffato a Fuorigrotta, quartiere occidentale di Napoli, un uomo di 48 anni, destinatario di un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità spagnole il 14 giugno.

Napoli, ricercato dalla polizia spagnola: arrestato a Fuorigrotta

Ieri pomeriggio gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato Bagnoli si sono diretti presso l’abitazione del 48enne in via Vitale Agrillo per un controllo.

Dopo gli accertamenti, i poliziotti hanno scoperto che l’uomo doveva  espiare la pena detentiva di 1 anno, 8 mesi e 19 giorni per il reato di rapina commesso a Malaga nell’agosto 2014. G.D.D., 48enne napoletano, è stato arrestato in esecuzione del provvedimento restrittivo.

Sempre a Napoli, i poliziotti del Commissariato San Ferdinando hanno denunciato un 51enne, del posto, per atti persecutori. L’uomo infatti si era diretto sul posto di lavoro della ex compagna e l’aveva minacciata con una pistola giocattolo. Gli agenti hanno così identificato il 51enne, in evidente stato di agitazione, e lo hanno riportato alla calma con l’aiuto di una pattuglia del Commissariato Montecalvario.

continua a leggere su Teleclubitalia.it