napoli rapina supermercato-via foria video arresto

Non si arresta l’ondata di violenza che nell’ultimo periodo sta prendendo il sopravvento in tutta la città di Napoli e in provincia. Nella serata di ieri 3 baby rapinatori hanno tentato di assaltare un supermercato in via Cairoli, a Napoli, seminando il panico nelle vie del centro.

Gli agenti di Polizia sono giunti immediatamente nella zona segnalata e hanno visto uno scooter con tre persone a bordo che, alla loro vista, si sono date alla fuga in direzione di via Cavallotti.

Napoli, tentata rapina e sparatoria con i poliziotti

Il titolare del supermercato ha raccontato che, poco prima, due di essi erano entrati nell’attività e, con la minaccia di una pistola, gli avevano intimato di consegnare l’incasso mentre il complice, a bordo dello scooter, li stava attendendo all’esterno. Il titolare aveva preso tempo e i due avevano desistito dandosi alla fuga proprio quando la volante stava sopraggiungendo.

La pattuglia ha comunicato alla Centrale Operativa le descrizioni del veicolo e dei fuggitivi che, in via Arenaccia, sono stati intercettati dai Falchi della Squadra Mobile e il conducente, nonostante gli fosse stato intimato l’alt, ha proseguito la fuga effettuando manovre pericolose per la circolazione stradale.

Ne è nato un inseguimento nel corso del quale i malviventi si sono disfatti di alcuni oggetti e il terzo passeggero ha estratto la pistola sparando contro gli operatori che, per farlo desistere dall’azione criminosa, hanno esploso in aria alcuni colpi ed uno all’indirizzo dello pneumatico del mezzo fino a quando, giunti in via Foria, il conducente ha impattato contro la moto di servizio rovinando a terra insieme ai poliziotti.

Arrestati i tre rapinatori

I tre, nonostante la caduta, hanno tentato di proseguire la fuga a piedi ma sono stati bloccati ed uno di essi disarmato di una pistola replica modello Bruni cal.8 priva del tappo rosso, inoltre, ed è emerso che il mezzo su cui viaggiavano era stato rubato lo scorso 13 maggio a Napoli.

I malviventi poco prima del tentativo di rapina al supermercato avevano già rapinato due persone in strada. Ai malcapitati avevano sottratto portafogli e cellulari.

I tre balordi di 14,15 e 16 anni sono stati arrestati per tentata rapina aggravata, rapina aggravata, lesioni, resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione. Infine, il motoveicolo e la refurtiva sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

continua a leggere su Teleclubitalia.it