sparatoria via foria 8 giugno rapinatori polizia

Conflitto a fuoco in via Foria a Napoli tra due giovanissimi rapinatori e la Polizia di Stato. Ad avere la peggio sarebbe stato uno dei malviventi, minorenne, raggiunto da un proiettile alla gamba. Nessuno dei due risulta in pericolo di vita.

Napoli, conflitto a fuoco in via Foria tra rapinatori e polizia: ferito un minorenne

Secondo quanto documentato da alcuni video apparsi sulla pagina del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, due baby-rapinatori avrebbero derubato un turista nella zona che collega il quartiere Sanità alla zona del Museo. I “falchi” sarebbero intervenuti subito dopo il colpo per poi intercettarli e inseguirli. Ne sarebbe nato un conflitto a fuoco, nel corso del quale uno dei ragazzini è rimasto ferito.

Napoli è ormai diventata un Far West. Si spara in continuazione, di notte così come anche in pieno giorno – ha dichiarato Borrelli -. La criminalità e la violenza stanno prendendo il sopravvento togliendo ossigeno ai cittadini e alla legalità. Il Ministro degli Interni Luciana Lamorgese deve farsi sentire, intervenga con Prefetto e Questore per riportare la sicurezza in città. La sensazione è di una deregulation senza precedenti con tantissimi minorenni oramai armati fino ai denti e pronti a sparare senza alcuna remora“.

continua a leggere su Teleclubitalia.it