Positiva al Covid, una donna incinta di 31 anni è attualmente ricoverata in rianimazione al Policlinico Nuovo di Napoli, dopo aver dato alla luce prematuramente due gemelli. Tutti e tre sono in pericolo di vita.

Incinta e positiva al Covid, partorisce prematuramente due gemelli

Risultano gravissime le condizioni di una donna 31enne, positiva al Covid senza vaccino, dopo aver messo al mondo i due figli gemelli. Come riporta “Napoli Fanpage.it”, il parto è stato prematuro, avvenuto tramite taglio cesareo: i neonati pesano meno di mille grammi e, insieme alla madre, sono in pericolo di vita. I medici stanno tentando in tutti i modi di salvarli.

L’appello a vaccinarsi alle donne incinte

Non è il primo caso di donne in stato interessante che scelgono di non vaccinarsi contro il Coronavirus: una decisione non sempre idonea, in quanto il rischio di contrarre la malattia continua ad essere piuttosto alto e, come nel caso specifico, può avere risvolti pericolosi, se non addirittura fatali.

In Italia, infatti, molti parti prematuri sono statisticamente avvenuti proprio perchè le madri avevano contratto il Covid durante la gravidanza.

Casi analoghi in Campania

In Campania, nello specifico, sono stati diversi i casi di questo tipo: tra questi, va menzionato il caso della 28enne Palma, incinta del suo quarto figlio, non vaccinata e finita in ospedale per le complicazioni dovute al Covid durante il parto. Dopo aver dato alla luce il piccolo, le sue condizioni sono peggiorate, rendendo necessario il trasferimento in rianimazione.

Il decesso della donna è avvenuto dopo diversi giorni di ricovero al Policlinico di Napoli. Epilogo positivo invece per il bimbo che, fortunatamente, si è negativizzato nei giorni successivi.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it