Napoli, blitz in ristoranti e pizzerie: sequestri e multe per 10mila euro

Ancora controlli nei bar, pizzerie e ristoranti in città a Napoli. Anche questa volta nel mirino del personale dell’Asl Napoli 1 centro, gli esercizi commerciali del Vomero, uno dei quartieri collinari di Napoli. Ben 21 le attività controllate. 

Napoli, controlli in ristoranti e pizzerie del Vomero: sequestrati 50 kg di carne e verdure

Per portare a termine l’ispezione sono stati impiegati sul campo 30 operatori; una squadra composta da 13 medici (di cui due veterinari) e 17 tecnici della prevenzione che hanno passato al setaccio 21 esercizi commerciali: nove ristoranti, tre pizzerie, tre paninoteche e sei bar.

Al termine delle verifiche i tecnici dell’Asl Napoli 1 Centro hanno erogato ben 102 prescrizioni, otto diffide, sei sanzioni (per un totale di 10.500 euro), compiuto un sequestro di 50 kg di carne e verdure avariate, mentre per 2 locali sono state sospese le linee di preparazione e somministrazione di pasti per celiaci.

Nell’ultima operazione di controllo il personale dell’Asl ispezionò 23 attività commerciali e sequestrò 65 chili di alimenti in cattivo stato di conservazione, così suddivisi: 5 chili di pane, 15 chili di carne, 20 chili di pesce e 25 chili di salumi. In totale, sono state elevate 120 prescrizioni, 5 diffide e 13 sanzioni pecuniarie, per un ammontare complessivo di 24mila euro.

continua a leggere su Teleclubitalia.it