orologi falsi stazione napoli sequestro

Esponeva 70 orologi di marca in vetrina. Tutti di marca. Rolex, Patek Philippe, Panerai. Peccato che fossero falsi. E’ per questo motivo che un 58enne di origini tunisine, titolare di un’attività commerciale a piazza Garibaldi, è finito nei guai.

Napoli, esponeva 70 orologi falsi in vetrina: denunciato

Gli orologi erano delle riproduzioni perfette, al punto da trarre in inganno molti potenziali acquirenti, attratti dai prezzi stranamente vantaggiosi per prodotti che normalmente hanno un costo superiore a 1000 euro a pezzo. A effettuare il blitz nel negozio gli agenti della Polizia Municipale di Napoli. I caschi bianchi hanno sequestrato i 70 orologi e hanno denunciato il trasgressore.

Il commerciante dovrà pagare anche una maxi-multa da 5mila euro perché gestiva un’attività commerciale in assenza di qualsivoglia autorizzazione amministrativa. Un piccolo ma decisivo colpo quello inferto così dalle forze dell’ordine al mercato del falso, che da sempre prospera nella zona della stazione e in piazza Garibaldi. Questa volta, però, a operare non era un ambulante, ma un uomo che aveva allestito un vero e proprio negozio-gioielleria all’interno di un locale commerciale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it