Il Presidente della Repubblica torna di nuovo in Campania. Dopo le visite a Nisida e a Pozzuoli di pochi giorni fa, il Capo dello Stato fa tappa stamattina a Giugliano, per la cerimonia del 70esimo anniversario della Nato in Italia che si è tenuta nel Comando Jfc Naples, a Lago Patria.

Mattarella arriva a Lago Patria per i 70 anni della Nato

L’inizio della cerimonia è cominciata intorno alle 11 con l’esecuzione dell’Inno d’Italia e dell’inno della Nato. A fare gli onori di casa l’ammiraglio Robert Burke, comandante del Comando interforze alleato di Napoli e comandante delle Forze navali Usa in Europa e in Africa. Tra i presenti anche il vicesegretario Nato Mircea Geoana, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini, il Presidente della Campania, Vincenzo De Luca e il sindaco di Giugliano, Nicola Pirozzi.

“L’Alleanza Atlantica rappresenta per l’Italia una pietra angolare della politica di sicurezza, nel coordinamento in maniera sempre più ampia e proficua con una Unione europea che intende contribuire in modo efficace alla stabilità e alla affermazione dei principi dello Stato di diritto”, ha detto il presidente della Repubblica.

“Questo comando ha accompagnato l’Italia nella sua presenza nell’Alleanza. E’ un cardine della difesa collettiva nel fianco sud dell’Alleanza. Una conferma della capacità della Nato di evolversi e rivolgere uno sguardo nuovo alle nuove sfide. Sempre più evidente l’importanza dei principi dell’Alleanza, libertà, rispetto e comprensione reciproca tra popoli e rispetto per le differente culture. I risultati sono evidenti e straordinari: primo fra tutti i 70 anni di pace nel continente europeo”, ha aggiunto Mattarella.

Segui la diretta

continua a leggere su Teleclubitalia.it