jovanotti castel volturno

Una festa durata 48 ore per un totale di 40mila spettatori che da diversi paesi di tutto il Sud hanno raggiunto Castel Volturno per partecipare al Jova Beach Party. Un vero successo il concerto di Jovanotti che si è tenuto venerdì e sabato sul lungomare casertano.

Con la serata di ieri si è conclusa la tappa campana del tour che sta attraversando tutta l’Italia. Il format è lo stesso di 3 anni fa e nonostante il “repeat”, si conferma un successo.

Jovanotti a Castel Volturno

Ospiti della seconda serata Rocco Hunt, Enzo Avitabile e Gianni Morandi. Fan in delirio che dalle 15 hanno affollato la spiaggia del Flava beach fino alle 23.30 quando Jova ha ringraziato e salutato. Una grande festa organizzata nei minimi dettagli. Non si sono registrati disagi sotto il profilo del traffico. Il dispositivo ha funzionato con la chiusura di un tratto di Domiziana e l’organizzazione dei parcheggi a ridosso del lido, nonostante le oltre 20mila presenze di ieri.

Con Enzo Avitabile e Rocco Hunt l’omaggio a Pino Daniele, fatto anche durante la prima serata ma con Diodato. Stand di bibite, cibo, trucchi e molto altro hanno allietato la giornata degli avventori.

Jovanotti ha tenuto incollati il pubblico tra suoi grandi successi come “I love you baby”, “Sensibile all’estate”, “Ciao mamma guarda come mi diverto”, “Con tutto l’amore che ho”, “A te” (che ha chiuso il concerto), alternati da momenti di musica dance dove Lorenzo si è divertito alla consolle da dj, proprio come ai suoi esordi.

Dopo la prima serata c’è stata poi, nelle vicinanze del Flava, la nascita di tartarughe caretta caretta da un nido monitorato dai volontari. Jovanotti al termine ha fatto sapere che l’organizzazione avrebbe provveduto a ripulire completamente la spiaggia. 

Termina dunque così il Jova beach party in un tripudio di musica, colori, divertimento che ha trasformato Castel Volturno per due giorni in una cittadina normale, non per forza afflitta da problemi e pronta ad accogliere grandi eventi. Si spera anche nel resto dell’anno.

continua a leggere su Teleclubitalia.it