Continuano le polemiche sulla questione mensa a Giugliano. Ieri è ripartito il servizio ed il Sindaco ha assicurato di tenere alta l’attenzione sul tema.

Non sono pochi però i cittadini che a mezzo social hanno manifestato le proprie perplessità. Per una madre del plesso di via Ippolito Nievo: “il cibo arrivato era alquanto acquoso, pasta che galleggiava nell’acqua e il pomodoro acidulo, gli spinaci sicuramente non andavano bene per bambini così piccoli, in quanto erano integri con stelo, dunque si circondi di persone che le dicano la verità e non frottole.”

Per un papà la situazione è questa: “Il cibo viene consegnato alle varie scuole e trasportato in pentolacce, per poi essere condito e distribuito sul posto, già questo compromette la credibilità”.

Per un’altra madre “non era assolutamente tutto buono il sugo era acido la pasta molla, l’unica cosa passabile era il quik xchè non è stato cucinato”.

Insomma di certo il primo giorno di ripartenza della mensa non è stato per tanti genitori ottimale. Dall’opposizione tuona Paolo Conte: “ma delle ispezioni fatte è stato scritto un verbale?”

continua a leggere su Teleclubitalia.it