Giugliano. Si erano introdotti in un hotel abbandonato da tempo con l’intenzione di portare via i frigobar ancora presenti all’interno. L’intervento tempestivo dei Carabinieri della sezione radiomobile di Giugliano ha evitato che i malviventi potessero realizzare il furto e fuggire con il bottino.

Giugliano, furto in un hotel abbandonato: arrestati malviventi. I nomi

Sono stati arrestati per concorso in furto aggravato Ciro Amato, 37enne, e Michele Della Rotonda, 40 anni, entrambi napoletani. L’allarme è arrivato dal custode di un albergo, situato a Varcaturo, posto sotto sequestro.

I due hanno forzato la porta d’ingresso e trasportato fino all’esterno 10 frigobar. Li avevano accantonati ai piedi del loro furgone, in attesa di caricarli nel cassone. Non hanno fatto in tempo a concludere il carico che i militari dell’Arma avevano già bloccato ogni via di fuga. Sono finiti in manette e poi ai domiciliari, in attesa del rito direttissimo. La refurtiva è stata restituita e il furgone sequestrato.

Leggi anche >> Casoria, 14enne ferito alla testa e al torace dopo lite tra ragazzini: corsa in ospedale

Qualiano

Nel vicino Comune di Qualiano, i carabinieri della locale stazione hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato a garantire il rispetto della regolare circolazione nelle vie del centro cittadino ed il rispetto delle norme del codice della strada.

Nel corso delle attività sono state elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo di 15 mila euro circa e sono stati posti sotto sequestro 15 tra veicoli e motocicli, molti dei quali sprovvisti di assicurazione obbligatoria o perché i rispettivi conducenti circolavano senza caschi protettivi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it