giugliano pennacchio

Giugliano. Evade dai domiciliari per andare ad un bar di Sant’Antimo con gli amici. I carabinieri hanno beccato Gianluca Pennacchio, 26enne di Giugliano, sottoposto agli arresti domiciliari per tentato furto aggravato.

I Carabinieri della sezione operativa della compagnia di Casoria hanno sorpreso il 26enne in un bar lungo il corso europa di Sant’Antimo, in compagnia di alcuni amici e lo hanno bloccato.

Stamane si è tenuta l’udienza con rito direttissimo, e per Pennacchio, difeso dall’avvocato Alessandro Caserta, il giudice non ha ritenuto opportuno applicare alcuna misura cautelare. Il 26enne sconterà 8 mesi di reclusione domiciliare per la condanna del tribunale di Teramo.

 

SEGUI LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUICI SULLA NOSTRA FANPAGE

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp