festa party san sebastiano al vesuvio ragazzi isolamento coronavirus

Sono più di trenta i ragazzi in isolamento fiduciario. E’ la misura sanitaria scattata dopo una festa all’aperto a San Sebastiano al Vesuvio alla quale ha partecipato un 17enne di San Giorgio A Cremano positivo al Covid-19.

Festa con un ragazzo positivo, più di trenta ragazzi in isolamento

Al momento sono 33 i giovani in isolamento da sabato. Provenengono da Napoli, San Giorgio, Ercolano, San Sebastiano, Cercola, Sant’Anastasia e Volla. I ragazzi avevano partecipato a un party a San Sebastiano al Vesuvio. Tra di loro c’era anche il 17enne di San Giorgio. I giovani partecipanti alla festa sono stati sottoposti a tampone, ma dovranno comunque osservare un isolamento di almeno due settimane prima di poter lasciare le loro abitazioni.

Resta adesso da capire chi abbia potuto organizzare un party in sfregio alle norme anti-covid. Il rischio che il 17enne, in una situazione di assembramento, abbia potuto infettare i suoi coetanei è altissimo. Al momento, per fortuna, gli amici del giovane non presentano sintomi. Ma preoccupa la circostanza che lo stesso ragazzo abbia frequentato in queste settimane anche altri locali notturni nella zona di Portici. E’ entrato in contatto con decine e decine di persone. Massima allerta, dunque, in attesa di individuar e isolare subito nuovi possibili focolai di contagio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it