de luca diretta 21 gennaio

Come ogni venerdì, ormai da due anni a questa parte, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca fa il punto della situazione sulla questione contagi attraverso una diretta Facebook.

Le parole di De Luca in diretta

“Dobbiamo stringere i denti fino a fine gennaio, ha detto il governatore. La gente si sta vaccinando, non so se siamo arrivati al massimo del contagio, al picco. La sensazione che si ha è che abbiamo ancora un numero impressionante di morti per Covid, e da questo punto di vista siamo veramente in un’emergenza drammatica.

Ma per quanto riguarda l’estensione del contagio, da qualche giorno siamo fermi sotto i 200mila. Nessuno di noi è in grado di sapere cosa succederà nei prossimi giorni. La sensazione è che si vada verso un qualche assestamento, e questo lascia intuire che da fine gennaio cominceremo ad avere probabilmente una discesa del contagio.”

Leggi anche

Green Pass, ecco dove non serve: l’elenco completo di tutte le attività

De Luca sulla scuola

Sulla questione scuola, De Luca certamente non me la manda a dire e si rivolge in particolar modo al ministro dell’istruzione, Patrizio Bianchi:

.Non è vero come dice il ministro che abbiamo il 92-93% di situazioni normali. Ad oggi in Campania nella fascia d’età 0-13 abbiamo oltre 29mila positivi nel periodo 11-19 gennaio. Nel territorio della Asl Napoli 1, i positivi sono stati 5mila che se confrontati con dati degli ultimi 10 giorni del 2021 registrano un incremento del 132%.

“Non chiediamo il cambio dei colori, ormai è un manicomio delle quarantene, dieci giorni, cinque giorni, tre. Non ne parliamo più, pensiamo a fare il nostro lavoro e per quello che riguarda penseremo a contestare questa spinta a centralizzare le decisioni a che provengono dal Governo attuale”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it