Dopo quello alla scuola Nino Cortese della frazione di Arpino, un nuovo furto ai danni di un bene pubblico a Casoria. Questa volta dei ladri si sono introdotti allo Stadio San Mauro a meno di 24 ore dalla prima partita giocata in casa dal Casoria Calcio.  Un disegno criminale di non difficile attuazione. Lo stadio, recentemente messo a nuovo con diversi lavori al campo, agli spogliatoi, e alle tribune, non dispone infatti di una video sorveglianza. Per entrare è bastato semplicemente tagliare la catena dell’ingresso principale agli spalti. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it