Whatsapp Image 2024 04 29 At 17.28.14 (1)

Perseguita la vicina e le chiede danaro minacciandola di morte. A finire in manette un 39enne di Casaluce.

Casaluce, perseguita la vicina e le chiede soldi: arrestato 39enne

Da diversi mesi la 42enne di Casaluce, nel casertano, non poteva affacciarsi al balcone della propria abitazione senza essere minacciata di morte e ingiuriata dal vicino di casa che, senza averne alcun diritto, continuava insistentemente a chiederle denaro.

Il 23 aprile scorso la donna, vittima, insieme alla figlia minore, di continue aggressioni verbali, ha deciso di denunciare ai carabinieri della Stazione di Teverola le violenze subite. A seguito della denuncia i militari dell’Arma hanno immediatamente attivato le procedure volte a tutelare e proteggere le due parenti e a deferire in stato di libertà il 39enne del luogo già noto alle forze dell’ordine.

Denuncia inutile

Nel tardo pomeriggio di ieri però, nonostante la denuncia per atti persecutori e tentata estorsione, ricevuta pochi giorni prima, il 39enne ha nuovamente aggredito verbalmente la sua vicina di casa minacciandola di morte se non gli avesse subito consegnato del denaro.

Grazie ai servizi di vigilanza dinamica, eseguiti quotidianamente d’iniziativa dai carabinieri, è stato possibile garantire l’immediato intervento presso l’abitazione della donna dove, dopo aver sedato la lite, i militari hanno bloccato ed arrestato il 39enne. L’uomo è stato condotto in caserma e, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp