casal di principe tenta di uccidere moglie allettata

Tenta di strangolare la moglie allettata poi chiama i Carabinieri e i figli per confessare il delitto. I fatti sono accaduti in via Giuseppe Mazzini a Casal di Principe, nella giornata di martedì 10 maggio.

Casal di Principe, tenta di uccidere la moglie allettata

Un uomo di 81 anni, P.C., noto commerciante della zona, ha tentato di ammazzare la moglie che assiste da anni. L’anziano ha tentato di soffocarla a mani nude poi convinto di averla uccisa ha chiamato i militari dell’arma della locale compagnia e i suoi 3 figli. Secondo una primissima ricostruzione, si sarebbe trattato di un raptus di follia.

Quando i Carabinieri sono giunti sul posto si sono accorti che la donna era ancora viva. Immediatamente è stata trasportata all’ospedale di Aversa dove è tutt’ora ricoverata in gravissime condizioni. L’81enne, invece, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio ed è stato posto al regime dei domiciliari, misura convalidata anche dal Gip del tribunale di Napoli Nord.

continua a leggere su Teleclubitalia.it