Campi Flegrei Di Vito Osservatorio Vesuviano

Non si escludono scosse più forti di quelle registrate oggi, 20 maggio. A comunicarlo è Mauro Di Vito, il direttore dell’Osservatorio Vesuviano nel corso di un’intervista rilasciata a Fanpage.it.

Campi Flegrei, Di Vito: “Non escludo altre scosse forti nella notte”

La situazione nei Campi Flegrei è tesa. I comuni di Quarto e Pozzuoli hanno disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado. Si registrano danni ad abitazioni private e attività commerciali. Intervistato da Fanpage, il direttore dell’Osservatorio Vesuviano ha affermato che “con questi due eventi così grossi ne avremo sicuramente tanti altri”.

Il vulcanologo ha spiegato che in questo momento è in corso uno sciame sismico e che questa notte potrebbero esserci altri terremoti: “Le scosse continueranno, non c’è nessun dubbio e non è escluso che nella notte possa verificarsi un altro evento tanto significativo come i primi due”.

Scuole chiuse anche a Napoli

Intanto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, sulla scia delle ordinanze emanate dai comuni di Quarto e Pozzuoli, pur rivelando che non si segnalano al momento danni a edifici pubblici, ha disposto la chiusura delle scuole per la nona e la decima municipalità nela giornata di domani, 21 maggio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp