Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 è stata registrata in Calabria. Il sisma è stato avvertito, in particolare, nella zona del Vibonese, dove sarebbe localizzato l’epicentro.

Calabria, scossa di terremoto di magnitudo 4.3: evacuati uffici e scuole

Segnalazioni arrivano anche da Lamezia Terme, Catanzaro e lungo la fascia tirrenica cosentina. L’Istituto nazionale di geofisica fa sapere che la scossa è stata a 10 chilometri di profondità.

Dalle verifiche effettuate l’evento risulta avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati, al momento, danni a persone o cose.
Molte scuole e uffici sono stati fatti evacuare in molti centri della Regione. Nella maggior parte dei comuni in cui é stato avvertito il sisma gli alunni delle scuole elementari sono stati raccolti in luoghi aperti adiacenti gli istituti. Molte persone che si trovavano in casa sono uscite in preda al forte allarme.
continua a leggere su Teleclubitalia.it