E’ in corso un blitz dei Carabinieri del Gruppo di Castello di Cisterna al Parco Verde di Caivano.

Caivano, blitz antidroga dei Carabinieri al Parco Verde: raffica di controlli e perquisizioni

L’operazione, che vede il supporto del Nucleo elicotteristi di Pontecagnano e i militari del reggimento Campania, prevede diverse perquisizioni e posti di controllo rafforzati nel Parco Verde. Nel mirino delle forze dell’ordine gli spacciatori di droga e i sistemi di videosorveglianza messi per monitorare la zona.

Blitz anti-droga a ottobre

L’ultimo blitz antidroga eseguito al Parco Verde di Caivano risale a due settimane fa, poco dopo il ritrovamento del corpo di Antonio Natale in un terreno agricolo.

Al termine dell’operazione gli uomini dell’Arma hanno sequestrato in un appartamento dell’isolato A5 un bilancino di precisione, 960 euro in contante ritenuto provento illecito e un complesso impianto di videosorveglianza. Diverse le microcamere puntate sugli accessi dell’abitazione e addirittura tra le scale condominiali. Decine di metri di filo partivano da una delle camere e percorrevano le pareti dello stabile fino a coprire i due piani superiori e inferiori. Nella stessa abitazione sono stati trovati 5 cellulari e, nel cortile, 100 grammi di hashish e 40 di marijuana. Erano stati lanciati poco prima del controllo, grazie probabilmente alla soffiata offerta dalle telecamere puntate dalle vedette sull’intero complesso.

continua a leggere su Teleclubitalia.it