rissa baia verde

Bastoni e spranghe di ferro: questo hanno utilizzato due gruppi di giovani che si sono scontrati in una maxi rissa. I partecipanti erano campani e romani.

La zuffa è avvenuta nei pressi di una nota discoteca di Baia Verde, a Gallipoli. Lo scontro sarebbe avvenuto per futili motivi all’esterno di un noto locale, quando entrambi i raggruppamenti sono venuti a contatto e sono venute fuori spranghe di ferro e bastoni.

Rissa a Baia Verde

Alcuni dei partecipanti sono stati portati in commissariato per i dovuti accertamenti, si sarebbero scontrati un gruppo di giovani campani e un gruppo di romani. Sono in corso le attività investigative da parte degli agenti del Commissariato di polizia per risalire al gruppo dei campani e per ulteriori dettagli sulla vicenda. A seguito del violento scontro sono 3 i feriti, di cui uno risultato positivo al Covid. a seguito dei controlli dei sanitari è stato accertato che hanno riportato escoriazioni e traumi vari.

Alcuni dei presenti hanno allertato le forze dell’ordine ma all’arrivo dei poliziotti qualcuno è riuscito a dileguarsi. Sono state fermate invece sette persone, sarebbero tutte facenti parte del gruppo proveniente da Roma. Solo 24 ore prime era già accaduto, sempre a Baia Verde, nella Città Bella, con quattro ragazzi foggiani e tre napoletani che erano ricorsi ai coltelli, lanciandosi anche sedie e tavoli.

continua a leggere su Teleclubitalia.it