Una tournée di danza, organizzato a Riyad, in Arabia Saudita, si è trasformata in tragedia per un gruppo di dieci ballerini italiani. Tre danzatori sono deceduti durante un’escursione nel deserto, gli altri invece sono rimasti gravemente feriti. Tra loro c’è anche Diego Di Giovanni, ballerino originario di Giugliano, in provincia di Napoli.

Arabia Saudita, tournée si trasforma in tragedia: 3 ballerini morti, in coma giovane di Giugliano

A quanto pare il giovane sarebbe in stato di coma, ricoverato in un ospedale della Capitale dell’Arabia Saudita. Delle sue condizioni si sa ben poco: il ragazzo ha riportato anche una frattura della tibia, microfratture e un edema. 

Stando alle prime informazioni disponibili, la compagnia di danza, approfittando del giorno libero, aveva organizzato una gita sulle montagne nel deserto. Le auto su cui viaggiavano i ballerini sarebbero finite in una scarpata: tre ballerini hanno perso la vita, insieme a un’altra persona del posto.

Si tratta di Antonio Caggianelli, 33 anni, di Bisceglie (provincia di Barletta-Andria Trani), Nicolas Esposto, 28 anni, di San Giovanni Gemini (Agrigento) e Giampiero Giarri, 32enne di Tivoli (Roma). Gli altri, invece, hanno riportato lesioni gravi. Altri due invece sono rimasti illesi. Tra i feriti c’è anche il giovane giuglianese, allievo della scuola “Emozioni in punta di piedi”, partito in tournée assieme alla compagnia di danza di cui fa parte.

Allertati i familiari dalla Farnesina

La Farnesina, attraverso l’ambasciata d’Italia, si è subito attivata prestando sin da subito assistenza alle famiglie, che hanno raggiunto Riyad per i riconoscimenti. Anche i genitori di Di Giovanni sono partiti da Giugliano per raggiungere il figlio attualmente ricoverato in un ospedale della capitale dell’Arabia Saudita. Le sue condizioni sarebbero critiche e sarebbe in stato di coma.

Il post della scuola di danza giuglianese

Gli insegnanti della scuola di danza “Emozioni in punta di piedi” hanno scritto un post dopo aver ricevuto la notizia che Diego Di Giovanni è rimasto coinvolto in quel tragico incidente d’auto. “Dai su, stupiscici ancora con un effetto speciale”, scrivono. Tanti i commenti lasciati sotto alla foto del giovane pubblicata dalla scuola di danza. “Apri gli occhi, siamo tutti pronti a vederti domare il parco,sei un uragano di emozioni”, commenta un utente.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it