Casoria. Un uomo, di 73 anni, è finito al pronto soccorso del Cto di Napoli, dopo essere stato accoltellato nel pomeriggio di oggi, 10 giugno, nel comune a nord di Napoli.

Accoltellato uomo a Casoria

Non è ancora chiara la dinamica dell’accaduto. E’ probabile che l’anziano sia stato ferito, in seguito ad una lite, da qualcuno che conosceva. L’uomo, secondo quanto si apprende, versa in gravi condizioni. La prognosi resta ancora riservata.

Sul ferimento indagano i Carabinieri della locale compagnia, intervenuti sul posto dopo la segnalazione di una persona anziana ferita. Non è escluso che nelle prossime ore possano essere acquisite le immagini dei videosorveglianza installate nella zona al fine ricostruire la dinamica dei fatti e risalire all’autore del ferimento.

Casoria, 13enne colpisce 17enne al volto con tirapugni

È il secondo episodio di violenza che si registra a Casoria. Ieri un 13enne del posto ha aggredito un ragazzo più grande di lui di 4 anni, colpendolo al volto con un tirapugni. La vittima ha riportato una lieve ferita al sopracciglio.

I carabinieri della stazione di Casavatore hanno immediatamente avviato le indagini e perquisito la casa dell’adolescente. Nella sua abitazione sono state trovate diverse armi: un coltello a serramanico, uno a farfalla e uno multilama. Poi due pistole giocattolo e una katana. Il supporto delle telecamere è stato determinante anche per recuperare due tirapugni. Il 13enne li aveva infatti nascosti nella villa comunale a Casoria, ai piedi di un albero.

continua a leggere su Teleclubitalia.it