piazza gramsci violenza ferito ragazzo

Una lite tra due giovanissimi in piazza Gramsci si è trasformata in dramma questo pomeriggio. Un ragazzo di circa 12 anni è finito in ospedale dopo aver battuto la testa a terra ed essere rimasto per lungo tempo privo di sensi.

Giugliano, lite in piazza Gramsci: giovanissimo in ospedale

Ancora ignoti i motivi del litigio. I due ragazzi sarebbero venuti alle mani al culmine di una discussione nel corso di un partitella a calcio. Uno dei due avrebbe sferrato un calcio al polpaccio all’altro facendolo rovinare a terra. La vittima ha battuto il capo sull’asfalto e ha perso conoscenza. Successivamente il giovane è stato trasportato in ospedale con una vistosa ferita alla testa.

Sul posto sono presenti gli agenti della Polizia Municipale di Giugliano che stanno interrogando i testimoni e ricostruendo la vicenda. Scossi tutti i passanti presenti in piazza, già altre volte purtroppo teatro di risse e scorribande di adolescenti. I residenti da tempo lamentano l’assenza di controlli in uno dei crocevia più importanti del centro cittadino.

continua a leggere su Teleclubitalia.it