furto energia elettrica bar casalnuovo

Blitz dei carabinieri in un noto bar di via Pigna a Casalnuovo. I militari dell’arma dopo alcuni controlli hanno notato delle manomissioni sul contatore elettrico.

Furto di energia elettrica

Allertato il personale tecnico dell’Enel, è emerso che il misuratore di elettricità era stato manomesso: 2 delle 3 fasi erano state saldate facendo così diminuire il consumo.

Negli ultimi 5 anni – è stato accertato – il titolare dell’attività commerciale, un 44enne incensurato, ha sottratto illecitamente energia elettrica per un importo di circa 38mila euro. I carabinieri lo hanno arrestato per furto aggravato: è in attesa di giudizio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it