Vaccinare quanti più studenti prima che inizi l’anno scolastico, raggiungendo almeno il 60% dei ragazzi over 12 vaccinati con doppia dose. E’ questo l’obiettivo, indicato dal Cts, da perseguire per evitare che a settembre ci si ritrovi con molti studenti non ancora vaccinati o con una sola dose.

Vaccini, Figliuolo alle Regioni: “Dal 16 agosto dosi senza prenotazioni a 12-18 enni”

Per questo il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid, ha inviato questa mattina una lettera a tutti i governatori chiedendo loro di prevedere, fin da lunedì, una corsia preferenziale in tutti gli hub vaccinali.

A partire dal 16 agosto tutti i ragazzi tra i 12 e i 18 anni potranno vaccinarsi senza dover prenotare. Agli under 18 è autorizzata la somministrazione solo di Pfizer o Moderna.

“La campagna vaccinale – scrive Figliuolo – si sta sviluppando nei termini pianificati che vedono il progressivo raggiungimento degli obiettivi previsti per l’immunizzazione delle classi prioritarie, dei cittadini maggiormente vulnerabili e fragili. In tal contesto, al fine di dare ulteriore impulso alla vaccinazione dei più giovani, in previsione della riapertura delle scuole e anche dell’avvio della prossima stagione sportiva, a far data dal prossimo 16 agosto, vogliano le Regioni predisporre corsie preferenziali per l’ammissione alle somministrazioni dei cittadini afferenti a questa fascia d’età anche senza preventiva prenotazione. Tale predisposizione – conclude Figliuolo – avrà risvolti positivi anche per incentivare la ripresa in sicurezza sia delle attività sportive sia di quelle finalizzate a garantire un maggiore benessere psicofisico per i più giovani”.

 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it