florida bimba morta sotto il sole

E’ stata arrestata con l’accusa di omicidio colposo. Ha infatti dimenticato una bimba di due anni per più di sette ore in auto, sotto il sole rovente. A finire in manette una baby-sitter di 43 anni.

Florida, dimentica una bambina di due anni in auto sotto il sole rovente: arrestata

La donna, Juana Perez-Domingo, ha dimenticato la bimba che gli era stata affidata, Joselyn Maritza Méndez, legata alla cintura di sicurezza dell’auto. Doveva accompagnarla in un asilo nido a Homestead, in Florida, ma invece ha deciso di portare la bimba con sé a casa perché la struttura scolastica non aveva ancora aperto.

A quel momento il buio. Dimentica la piccola in auto per ore. Secondo le prime ricostruzioni,la Perez-Domingo a quel punto si sarebbe distratta ed è rientrata in casa. Quando la 43enne è riuscita di casa, forse convinta che la piccola fosse all’asilo, si è resa conto della tragedia. Joselyn è rimasta per sette ore in auto con all’esterno temperature vertiginose di oltre 30 gradi centigradi. La donna è tornata in auto verso le 15 e ha trovato la piccola morta. Juana, secondo la polizia, ha contattato la madre della bimba invece di telefonare ai servizi di emergenza.

Leggi anche: Bimbo di 3 anni muore in auto sotto il sole. A dimenticarlo il papà

continua a leggere su Teleclubitalia.it