contagi mykonos napoletani

L’impennata di contagi a Mykonos preoccupa Napoli e la Campania. Sono infatti almeno 5mila i napoletani presenti sull’isola greca dove ieri è stato stabilito il coprifuoco proprio per contrastare l’escalation di contagi e variante Delta.

Contagi a Mykonos

Cinque ore di coprifuoco sull’isola, dall’una alle 6. Più il divieto di suonare musica per bar e lounge dalle 18 in poi fino al 26 luglio. Sono queste le restrizioni adottate dalla Protezione Civile ellenica per contrastare l’impennata di casi Covid. Nell’ultima settimana si sono quadruplicati a Mykonos. L’isola greca è stata presa d’assalto da tantissimi napoletani.

La paura è sia tra i 5mila napoletani che sono lì in vacanza che potrebbero restare bloccati sull’isola se positivi sia qui in Campania in vista del rientro. Da Mykonos temono oltre l’impennata di contagi anche un’impennata di disdette visto l’aumento dei casi e le nuove restrizioni.

I prossimi giorni saranno dunque fondamentali come lo saranno i controlli al rientro a Capodichino.

continua a leggere su Teleclubitalia.it