angelo berti morto riccione caldo

Un’altra vittima del caldo killer di questi giorni. Angelo Berti, 79 anni, è morto questa mattina mentre faceva il bagno sotto gli occhi della moglie. La tragedia si è consumata a Riccione, dove l’uomo era in vacanza.

Riccione, caldo killer: 79enne muore sulla spiaggia davanti alla moglie

La vittima si trovava in spiaggia insieme alla consorte quando intorno alle 10 ha deciso di tuffarsi in acqua per rifocillarsi dal caldo. A mare però ha accusato un malore che gli è risultato fatale.   Il bagnino ha riportato l’uomo a riva già privo di sensi e nonostante i tentativi per rianimarlo, i sanitari del 118 hanno potuto soltanto constatarne il decesso.

Angelo era originario del Veronese ma viveva in Sardegna. Si era tuffato in acqua con la moglie, che ha lanciato l’allarme quando ha visto il marito non riemergere dall’acqua. A ucciderlo probabilmente un arresto cardiocircolatorio dovuto alle alte temperature di questi giorni. A Riccione si sono toccati oggi i 34 gradi.

Leggi anche: Eraclea, Pietro muore in spiaggia

continua a leggere su Teleclubitalia.it