Napoli. Minaccia autista di un autobus con un coltello e semina il panico tra i passeggeri. Il motivo? C’erano troppe persone a bordo del mezzo e dunque non era possibile stare distanti l’uno dall’altro.

Napoli. “Ci sono troppe persone sull’autobus”: uomo tira fuori coltello e minaccia autista

È stato denunciato un 64enne napoletano dagli agenti del Commissariato Vomero, dopo che questi era salito sul bus e aveva innescato una lite con il conducente, poiché secondo lui c’erano troppi viaggiatori a bordo del autobus di linea. L’uomo aveva quindi tirato fuori un coltello a serramanico della lunghezza di 20 cm e lo aveva puntato contro l’autista minacciandolo.

I fatti sono avvenuti in corso Europa. Sul posto sono intervenuti i poliziotti, dopo aver ricevuta una segnalazione, che hanno fermato il 64enne e riportato la calma. L’uomo è stato denunciato per porto di armi e oggetti atti ad offendere e interruzione di pubblico servizio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it