Uno degli investigatori che si è occupato del caso Denise Pipitone svela nuovi retroscena. Il testimone ha infatti affermato di sapere chi ha rapito la bambina scomparsa a Mazara del Vallo, nel 2004.

Denise Pipitone, investigatore rompe il silenzio: “So chi l’ha rapita”

L’uomo ha riferito che Denise sarebbe stata presa, spiegando come Jessica Pulizzi, dopo essere andata al mercato, avrebbe “portato con sé Denise”. Quindi l’avrebbe prelevata dall’abitazione della nonna, dove era stata vista per l’ultima volta.

Denise, documenti e prove

La bambina conosceva Jessica, quindi per questo motivo nessuno si sarebbe accorto di nulla. Naturalmente la testimonianza dell’investigatore andrà verificata perché non ci sono ancora riscontri ufficiali

Nell’ultima puntata della trasmissione Chi l’ha visto?, l’ex pubblico ministero Maria Angioni, recentemente iscritta nel registro degli indagati con l’accusa di false dichiarazioni, ha raccontato al telefono cosa è accaduto.

“Mi hanno contestato – ha spiegato Angioni, che ha chiesto l’archiviazione immediata per queste accuse – che quando mi hanno sentita il 3 maggio, senza darmi i documenti che avevano, infatti io l’ho lamentato, avrei detto delle cose un po’ discordanti da come risulterebbero dalle carte. Quindi io oggi sono riuscita, grazie al fatto di essere indagata, a poter depositare richiesta di copia di tutti i documenti”.
continua a leggere su Teleclubitalia.it