indagata angioni denise

E’ indagata per false dichiarazioni l’ex pm Maria Angioni relativamente al caso di Denise Pipitone. 

L’ex pm, che indagò sulla scomparsa della piccola sparita l’1 settembre del 2004 a Mazara del Vallo, è stata interrogata oggi e ha ricevuto un invito a comparire e l’informazione di garanzia.

Denise, indagata l’ex pm Angioni

Angioni nelle ultime settimane è tornata a parlare quasi quotidianamente del caso della piccola Denise e ha anche denunciato tentativi di depistaggio, connivenze e falle gravissime nell’inchiesta che lei aveva condotto 17 anni fa.

A seguito delle sue affermazioni, nelle scorse settimane è stata sentita come testimone dai magistrati della Procura di Marsala ai quali, durante sommarie informazioni, avrebbe confermato le accuse lanciate in tv. Ma le circostanze riferite dall’ex pm, diventate oggetto di indagini dei colleghi marsalesi, non hanno trovato riscontro: da qui la incriminazione per false dichiarazioni a pm.

L ex pm, ora giudice del lavoro a Sassari, nelle ultime settimane ha poi dichiarato di aver trovato Denise, di essere sicura che sia viva e che la ragazza starebbe bene. “Ho la certezza che Denise Pipitone sia viva e l’ho individuata. Ha un marito e una figlia“ aveva detto.

Piera Maggio ha però sempre ribadito di essere cauta e ha invitato tutti a esserlo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it