rogo tossico terra dei fuochi auchan mugnano

Riparte la stagione dei roghi tossici. Da giorni se ne segnalano diversi in tutta l’area nord di Napoli e nell’agro aversano. L’ultimo questa mattina, nei pressi del campo rom di Scampia, all’altezza dell’Auchan di Mugnano.

Rogo tossico nei pressi dell’Auchan di Mugnano

La combustione del rogo ha sprigionato una densa colonna di fumo nero che ha avvolto diversi paesi dell’hinterland napoletano. Non è chiaro cosa stia andando a fuoco, ma dal colore dei fumi è probabile che si tratti di materiale plastico.

Lungo la circumvallazione esterna, tra Villaricca, Giugliano e Melito, sono presenti diverse micro-discariche abusive. La nube è visibile a chilometri di distanza. Decine gli automobilisti e i residenti che stanno documentando l’ennesimo rogo tossico. Allertati già i pompieri, intervenuti in questi giorni per spegnere altri roghi nella zona.

continua a leggere su Teleclubitalia.it