Leonardo Spinazzola

Leonardo Spinazzola è uno dei calciatori della Nazionale italiana, impegnato negli Europei 2020. Ma di chi si tratta? Andiamolo a conoscere meglio insieme.

Vita privata di Leonardo Spinazzola: età, altezza, peso

Leonardo Spinazzola nasce a Foligno in provincia di Perugia, il 25 marzo 1993. Il calciatore ha dunque 28 anni, ed è del segno dell’Ariete. Di lui sappiamo che è alto 186cm e pesa 76 kg. Leonardo è molto geloso della sua vita privata, ma in più occasioni ha dimostrato quanto tenga alla sua famiglia e ai suoi genitori che hanno sempre creduto in lui.

Amante della natura e degli animali, Leonardo Spinazzola possiede un Labrador di nome Yago a cui è legatissimo, e con cui trascorre tanti bei momenti nel tempo libero.

Leonardo Spinazzola: moglie e figli

Leonardo Spinazzola ha conosciuto, tramite degli amici in comune a Foligno la sua attuale moglie Miriam Sette. I due si sono sposati nel 2018 e sono diventati genitori del loro primogenito Mattia. Nel 2021 è nata anche la loro seconda figlia, Sofia.

Leonardo Spinazzola, oltre ad essere un bravo calciatore è anche un papà amorevole. Infatti, sul suo profilo Instagram, che conta ben 517 mila followers, sono numerosi gli scatti che lo ritraggono con i due figli. Riguardo la sua paternità, il calciatore nel corso di un’intervista ha ammesso che il nuovo ruolo lo ha profondamente cambiato. Infatti, ha dichiarato: “Prima ragionavo ancora da ragazzo, ma con l’arrivo di Mattia mi sento addosso una responsabilità diversa. Non sono mai stato un pazzo fuori dal campo, ma adesso mi sento più tranquillo e soprattutto sono più felice”.

Carriera e stipendio di Spinazzola

Leonardo Spinazzola, fin da piccolo ha nutrito una profonda passione per il calcio, tanto da farne una professione, divenendo uno dei migliori terzini sinistri italiani. Nonostante ciò, la sua carriera in realtà è iniziata in un altro ruolo. Fino all’età di 12 anni, infatti, Leonardo giocava come attaccante e segnava anche un buon numero di goal.

La carriera da calciatore di Leonardo Spinazzola ha inizio nel settore giovanile della Virtus Foligno, formazione della sua città natale, dove entra a 6 anni e rimane fino ai 14, quando viene prelevato dal Siena. I successivi tre anni li passa in Toscana e nel 2010 viene acquistato dalla Juventus. Qui ci resta fino al luglio del 2012, periodo in cui viene mandato in prestito all’Empoli, dove Spinazzola debutta in Serie B.

Dopo la parentesi della serie B, il giovane approda nell’Atalanta, società, questa che vanta una grande capacità nel valorizzare i giovani. Nel giugno 2019 viene ceduto a titolo definitivo alla Roma, e debutta con la maglia giallorossa il successivo 15 settembre. Ad oggi è ancora uno dei migliori calciatori della Roma ed è impegnato anche nella squadra della Nazionale italiana.

Leonardo Spinazzola guadagna 3 milioni di euro netti a stagione con la maglia della Roma. Si tratta del quinto giocatore più pagato della rosa 2020/21, al pari di Pau Lopez, Veretout e Pedro. Il contratto del terzino scadrà a giugno 2024.

Leonardo Spinazzola e gli Europei 2020

Leonardo Spinazzola entra a far parte della rosa della Nazionale italiana già con gli Under 19 e gli Under 20. Ma è nel 18 marzo 2017 che riceve la sua prima chiamata in nazionale maggiore dal CT Gian Piero Ventura, in occasione della gara di qualificazione al Mondiale 2018 contro l’Albania.

Leggi anche Tutto quello che c'è da sapere su Domenico Berardi

Nel giugno 2021 la sua presenza in Nazionale viene riconfermata. Infatti, il calciatore viene inserito dal commissario tecnico Roberto Mancini nella rosa dei 26 convocati per la fase finale degli Euro 2020. In questa occasione, viene eletto miglior giocatore della partita inaugurale, giocata a Roma e vinta 3-0 contro la Turchia.

Molto probabilmente Leonardo Spinazzola giocherà anche la prossima partita che si terrà sabato 26 giugno alle ore 21 contro l’Austria.

continua a leggere su Teleclubitalia.it