Chiara Nasti ignora la recinzione e torna a fare fitness all’ombra della Cassa Armonica della Villa Comunale.

Chiara Nasti ignora recinzioni e si allena all’ombra della Cassa Armonica: è polemica

L’influencer ieri ha deciso di mostrare al suo milione di followers su Instagram il suo allenamento in una zona in cui però le attività motorie erano state vietate al fine di preservare il monumento ottocentesco, realizzato da Enrico Alvino, la cui integrità era già stata messa a rischio da condizioni climatiche, incuria e vandalismo.

Le parole di Borrelli e Simioli

“Ci hanno segnalato alcune storie Instagram della nota influencer Chiara Nasti intenta ad allenarsi all’interno della cassa armonica in Villa Comunale a Napoli. Il monumento ottocentesco realizzato da Enrico Alvino era stato interdetto proprio alle attività di fitness, dato che movimenti e salti rischiano di danneggiarlo, mettendo a rischio le assi di legno del palcoscenico già minacciate da incuria e vandalismo”, dichiarano Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde e Gianni Simioli, speaker radiofonico.

“Ma l’influencer forse ha pensato  – proseguono – di poter ignorare la recinzione, visibile anche dalle sue stories, e allenarsi tranquillamente con altre persone. E’ inaccettabile una simile strafottenza, diffusa pure sui social. Su queste piattaforme occorre mettere un freno, occorre punire duramente chi mostra comportamenti sbagliati lanciando messaggi non idonei. C’è un pericolo di emulazione che va evitato”.

Dal canto suo, la napoletana ha preferito non rispondere alle polemiche che sono state sollevate in queste ore, ma tutti coloro che hanno a cuore Napoli e la tutela della bellezze della città si augurano che la vicenda l’abbia sollecitata a non commettere più la stessa trasgressione.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it