rissa sant'antimo

Prima le urla, poi la violenta lite in un negozio d’alimentari di un extracomunitario. Una dozzina di persone, provenienti quasi tutti dall’India e dal Pakistan, si sono azzuffate nel centro di Sant’Antimo.

Rissa tra extracomunitari con bastoni e mazze a Sant’Antimo

La rissa è iniziata all’interno del locale, poi sono accorsi altri uomini muniti di spranghe e mazze. Alcuni provavano a mantenere calme le acque, mentre dalla strada altre persone non direttamente coinvolte nella zuffa si insultavano a vicenda. Dopo meno di 10 minuti sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato gran parte dei coinvolti. Alcuni testimoni hanno spiegato ai Militari dell’Arma i dettagli dell’accaduto.

A rendere noto il video è stato il Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli, che ha pubblicato le immagini inviate da un cittadino del posto presuibilmente raccolte attraverso Instagram Stories. Il cittadino commenta così l’accaduto: “mercoledì sera in piazza della Repubblica, a Sant’Antimo, c’è stata una violenta rissa tra extracomunitari che si sono colpiti con dei bastoni scatenando il panico tra i passanti. Assurdo”.

GUARDA IL VIDEO

Leggi anche: Napoli, si ricomincia: assembramenti e risse. Volano calci, pugni e bottiglie

continua a leggere su Teleclubitalia.it