assembramenti risse napoli via chiaia

E’ già un weekend di assembramenti e risse a Napoli. Nella serata di ieri si è consumata una zuffa tra giovanissimi in zona San Pasquale. Sono volati calci, pugni e anche bottiglie di vetro. A documentare la scena un passante, che ha girato un filmato con il suo smartphone.

Napoli, venerdì di assembramenti e risse

Con l’allentamento delle restrizioni e l’allungamento dell’orario del coprifuoco fino alle 23, i ragazzi tornano a prendere d’assalto il centro. Via Chiaia, via Bisignano, piazza San Pasquale, vico Belledonne. Ieri maxi-assembramenti in diversi punti della cosidetta “zona dei baretti”. Tante le persone senza mascherina. Alcuni hanno tirato fino a tardi, ben oltre l’orario consentito dalla legge per contenere gli effetti della pandemia.

A denunciare l’ennesimo venerdì di movida selvaggia sono i residenti di via Bisignano. Sempre nella serata di ieri si è registrata anche l’ennesima rissa. Circa tre ragazzi si sono fronteggiati a colpi di schiaffi, pugni, calci e bottigliate. Due di loro camminavano a torso nudo, del tutto incuranti della presenza di altre persone in strada. Alcuni testimoni si sono allontanati dal luogo dello scontro per evitare di rimanere coinvolti. Uno dei passanti ha girato un video con il suo telefonino e l’ha girato al consigliere dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

VIDEO DELLA RISSA

continua a leggere su Teleclubitalia.it