aversa assalto armato bar

Assalto armato ad Aversa. Un gruppo di malviventi muniti di bastoni e mazze ha sfondato la vetrina di un bar situato all’interno dell’Asl di Aversa in via Santa Lucia. I balordi hanno provato poi ad intrufolarsi nella caffetteria approfittando del buio della notte.

Aversa, assalto armato al bar: caccia ai responsabili

Qualcosa non è andato secondo i piani dei malviventi. Probabilmente, mentre sfondavano la vetrina del locale, uno di loro si è ferito e sono scappati via. Sul posto è stato, infatti, rinvenuto del sangue e un bastone di legno, utilizzato dal ladro per frantumare il vetro.

Sono in corso le indagini da parte degli agenti del commissariato di Aversa, guidato dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, per eseguire tutti i rilievi del caso. In più, sotto sequestro, vi sono le immagini dalle videocamere di sorveglianza. Non è la prima volta che il bar finisce nel mirino dei ladri. Nel marzo scorso i malviventi entrarono in azione per rubare alcune uova di Pasqua.

Qualche giorno fa, invece, in via Seggio ad Aversa, alcuni malviventi avrebbero tentato di infrangere la vetrina di un negozio di abbigliamento. Anche in quel caso non sono riusciti nell’intento e sono scappati via.

Leggi anche: Tragedia nell’agro aversano, precipita dal terzo piano: Mario muore a 36 anni

continua a leggere su Teleclubitalia.it