gianluca coppola morto casoria

Non ce l’ha fatta Gianluca Coppola, il ragazzo rimasto ferito in un agguato lo scorso aprile a Casoria, in via Europa. Il giovane si è spento all’ospedale Cardarelli di Napoli dove era giunto in gravissime condizioni. Inutili i tentativi del personale sanitario di tenerlo in vita.

Casoria, muore Gianluca Coppola: ucciso per una ragazza

La vicenda delittuosa risale allo scorso 8 aprile, quando Gianluca aveva incontrato in strada Antonio Felli, 27 anni, un ragazzo che anni prima aveva messo gli occhi sulla sua fidanzata.  Dopo un primo litigio consumato fuori a un bar, Felli si era procurato una pistola, aveva incrociato in via Europa la vittima in compagnia del madre, a bordo di un’auto, e aveva fatto fuoco esplodendo due colpi di pistola.

Dopo due settimane, Felli si è costituito confessando il delitto. Ora è detenuto presso il carcere di Poggioreale. Accusato di tentato omicidio aggravato da futili motivi e dal metodo mafioso, ora potrebbe rispondere di omicidio volontario. Proprio il padre aveva lanciato un appello affinché si trovassero testimoni dell’agguato e nei giorni successivi da amici e familiari del giovane era partita anche una manifestazione di solidarietà per le strade di Casoria.

continua a leggere su Teleclubitalia.it