elisa russo morta covid forza delle donne

Si è arresa al Covid l’imprenditrice Elisa Russo, fondatrice dell’associazione “La forza delle Donne”. La notizia è trapelata nella serata di ieri, gettando nello sconforto amici e parenti. Aveva contratto la malattia a fine aprile.

Napoli, si arrende al Covid Elisa Russo: lutto nel mondo del’imprenditoria

Elisa era nota per essere la titolare di Auto Uno Srl Peugeot in via Nazionale delle Puglie. Solo pochi giorni fa aveva aggiornato i suoi amici Facebook sulle sue condizioni di salute attraverso la pubblicazione di alcuni post. L’ultimo risale al 5 maggio. “Grazie ai tanti messaggi di supporto, certo è una battaglia tosta, per ora ci guardiamo dai bordi tatami, appena allunga una zampa io mi difendo! Vedremo“. Purtroppo nel giro di pochi giorni il suo quadro clinico è peggiorato fino al decesso sopraggiunto nella giornata di ieri. Il virus l’ha portata via in circa due settimane.

Sono tanti i messaggi di cordoglio apparsi in queste ore sui social. “La Lega Campania è a lutto per la morte della cara amica e dirigente regionale Elisa Russo. Una mamma premurosa, una moglie esemplare. Imprenditrice di successo. Elisa ha fondato l’associazione la Forza delle Donne a Napoli con la quale ha saputo donare amore e coraggio a chi ha avuto bisogno di aiuto. Ci mancherà. Condoglianze alla famiglia Russo”, scrive la Lega in una nota.

“Ti voglio ricordare così Elisa Russo. Sempre fiera, energica, pronta a mettersi in gioco e soprattutto a salvaguardare i diritti delle donne, specie quelle più fragili. Non ti dimenticherò mai. Come faranno tutti quelli che continueranno a portarti nel cuore, grande, immensa Donna”, commenta invece Giuliana.

continua a leggere su Teleclubitalia.it