È con soddisfazione che il sindaco di Casalnuovo, Massimo Pelliccia, visita per la prima volta il centro vaccinale di viale delle ginestre. La struttura messa a disposizione da ottobre, solo oggi è stato attivata per le prime somministrazioni.

Anche Casalnuovo – come diverse città dell’area nord di Napoli – deve fare i conti con un gran numero di ultraottantenni che non si è ancora registrato alla piattaforma per i vaccini. Circa il 15% degli appartenenti in questa fascia d’età, ma Pelliccia assicura che nessuno sarà dimenticato. Intanto per quanto riguarda la situazione epidemiologica, in città – in linea con il trend regionale – si è registrato un leggero aumento dei contagi, ma i vaccinati sono già 12mila.

continua a leggere su Teleclubitalia.it